corso di Dinamica Relazionale Evolutiva

“Chi sono io?” è sia il punto di partenza che la bussola durante il viaggio.
Gli incontri di Dinamica Relazionale Evolutiva sono rivolti a chi si pone questa domanda, a chi desidera approfondire la ricerca personale iniziata con la pratica dell’aikido, utilizzando uno strumento più vicino all’humus culturale occidentale.

E’ un lavoro assolutamente facoltativo e ben distinto dalla pratica sul tatami. Nasce dall’esigenza di un ambito, di un momento specificamente pensato e strutturato per facilitare la propria evoluzione personale in assonanza e in maniera complementare al lavoro svolto al dojo.

Si parte da una analisi di ciò che accade sul tatami, per poi includere elementi del proprio vissuto e della propria storia personale, con l’obiettivo di vedere se ci sono aspetti di noi che limitano la nostra capacità di vivere una vita intensa, profonda e serena.

Sciogliere i blocchi e le tensioni a livello fisico è uno degli obiettivi della pratica sul tatami; farlo a livello emotivo/mentale è ciò che il lavoro di Dinamica Relazionale Evolutiva si propone di fare. Naturalmente in realtà questi due livelli sono indissolubilmente legati, e agire su un piano vuol dire lavorare anche sull’altro.

L’allenamento dell’aikido e il lavoro di Dinamica Relazionale Evolutiva hanno effetti sinergici che rendono molto difficile continuare a pensare, parlare ed agire in modo ottuso e inconsapevole, in quanto i meccanismi che ostacolano la nostra libertà interiore e il nostro equilibrio psicofisico diverranno assolutamente evidenti mano a mano che si prosegue.
Questo lavoro di gruppo, essenzialmente di matrice sistemico-relazionale, è cominciato poco dopo l’apertura del dojo, e i benefici che apporta da un punto di vista di un aumento della consapevolezza di sé, sono indubbi.

Il corso di Dinamica Relazionale Evolutiva è rivolto agli iscritti adulti dell’associazione. La frequenza è mensile.